ECOGRAFO ESAOTE MYLAB CLASSC NEW!

LABORTEST LA SPEZIA

L’ uso appropriato di un’ esame ecografico preventivo in età pediatrica può essere individuato in base alla fascia di età :

-In età pediatrica un indagine Total Body del lattante (primi tre mesi di vita) può portare a completamento lo screening iniziato in utero sul feto. Possiamo valutare tutti gli organi addominali come fegato, colecisti, vie biliari, pancreas,milza, organi genitali interni, surreni, reni e vie escretrici, tiroide. Può essere valutato dinamicamente lo studio del reflusso gastro-esofageo del lattante e la morfologia degli sfinteri cardiale e pilorico.

Un eventuale riscontro di anomalie in fase pre-clinica può permettere ai genitori di tenere dei comportamenti rivolti alla tutela della eventuale anomalia ( per esempio evitare sport traumatici o farmaci nefrotossici in soggetto monorene ).

Lo studio dell’articolazione dell’anca permette di prevenire la complicanza della displasia evulutiva dell’anca in fase precoce e con risoluzioni dei quadri patologici con metodi incruenti, in tempi precoci, prima dell’inizio della deambulazione.

– In pubertà una valutazione ecografica appare particolarmente utile nello studio dello stadio puberale visualizzando la morfologia uterina e ovarica.

Nei maschi appare utile lo studio dei genitali per evidenziare eventuali patologie vascolari (varicocele) che possono diventare clinicamente significative (infertilità ) nella prossima età giovanile. Necessario anche lo studio della tiroide che in questa epoca di spiccato anabolismo, presenta spesso patologie iniziali o deficit relativi. Lo studio della morfologia delle anse intestinali appare indicato e può avere un ruolo importante nel sospetto di eventuali sindromi da malassorbimento.

Il Dott. Remoli Ettore visita su appuntamento tutti i venerdì pomeriggio.

Laureto in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pisa. Dal Novembre 2007 al Dicembre 2009 ha prestato servizio con contratto di collaborazione professionale esterna presso l’Ospedale “G.Pasquinucci, IFC-CNR OPA di Massa, all’interno del quale ha avuto la possibilità di approfondire le proprie conoscenze nell’ ambito della tomografia computerizzata multidetettore applicato allo studio di tutti i distretti corporei, in particolare vascolari compreso quello coronarico. I suoi campi di interesse vertono principalmente sulla Diagnostica Multimodale Oncologica ( Ecografia / EcoColorDoppled-TC-RM ) e vascolare pluridistrettuale, sulla diagnostica pediatrica e sull’imaging muscloscheletrico. Dal gennaio 2009 presta servizio in qualità di dirigente medico di 1° livello a ” tempo indeterminato” presso la UOC di Diagnostica Ecografica Internistica ed Ecocolordoppler Vascolare presso la stessa struttura. Dal gennaio 2016 esercita attività libero-professionionale in regime di extramoenia. 

Call Now ButtonChiama Ora